Master universitario di II livello in Metodologia della ricerca sociale (MetRiS)

CALENDARIO DELLE LEZIONI (1) DEL MASTER DI II LIVELLO IN METODOLOGIA DELLA RICERCA SOCIALE (A.A. 2009-2010)

I Modulo: La progettazione dei dati – 9cfu (225 ore di cui 63 ore di didattica distribuite in 15 lezioni: 23 Gennaio-6 Marzo 2010)

II Modulo: La rilevazione dei dati I – 9cfu (225 ore di cui 63 ore di didattica distribuite in 15 lezioni: 12 Marzo-8 Maggio 2010)

III Modulo: La rilevazione dei dati II – 6cfu (150 ore di cui 42 ore di didattica distribuite in 10 lezioni: 14 Maggio-11 Giugno 2010)

IV Modulo: L’organizzazione dei dati in matrice – 6cfu (150 ore di cui 42 ore di didattica distribuite in 10 lezioni: 12 Giugno-17 Luglio 2010)

V Modulo: L’analisi e l’interpretazione teorica dei dati qualitativi – 6 cfu (150 ore di cui 42 ore di didattica distribuite in 10 lezioni: 10 Settembre-1 Ottobre 2010)

VI Modulo: L’analisi e l’interpretazione teorica dei dati quantitativi – 12 cfu (300 ore di cui 88 ore di didattica distribuite in 22 lezioni: 1 Ottobre-3 Dicembre 2010)

La frequenza delle lezioni Ŕ obbligatoria; il limite di assenze consentito non deve superare il 30% del monte ore complessivo delle lezioni.

I Modulo: La progettazione dei dati – 9cfu
(225 ore di cui 63 ore di didattica distribuite in 15 lezioni: 223 Gennaio-6 Marzo 2010)
Responsabile: Prof. Carmelo Lombardo
Ven. 22 gennaio h. 10 - 14 Aspetti e problemi della conoscenza sociologica Enzo Campelli
Ven. 22 gennaio h. 15 - 19 Natura della teoria sociologica I Maurizio Bonolis
Sab. 23 gennaio h. 09 - 13 Natura della teoria sociologica II Maurizio Bonolis
Ven. 29 gennaio h. 09 - 14 Logica dell'indagine scientifico sociale M. Stella Agnoli
Ven. 29 gennaio h. 15 - 19 La formazione/definizione dei concetti sociologici Antonio Fasanella
Sab. 30 gennaio h. 09 - 13 Il disegno della ricerca I M. Stella Agnoli
Ven. 5 febbraio h. 09 - 14 Il rapporto di indicazione I Carmelo Lombardo
Ven. 5 febbraio h. 15 - 19 Concetti e indicatori: il ruolo della teoria M. Carmela Agodi
Sab. 6 febbraio h. 09 - 13 Il rapporto di indicazione II Carmelo Lombardo
Ven. 26 febbraio h. 10 - 14 La ricerca valutativa Nicoletta Stame
Ven. 26 febbraio h. 15 - 19 Logica, metodologia e ricerca Alessandro Bruschi
Sab. 27 febbraio h. 09 - 13 La ricerca nelle comunicazioni di massa Mario Morcellini
Ven. 5 marzo h. 09 - 14 La ricerca sulle forme di identitÓ Enzo Campelli
Ven. 5 marzo h. 15 - 19 La ricerca longitudinale Elisabetta Ruspini
Sab. 6 marzo h. 09 - 13 La ricerca non-standard M. Concetta Pitrone
Orario da definire Verifica I modulo (3)
 
II Modulo: La rilevazione dei dati I – 9cfu
(225 ore di cui 63 ore di didattica distribuite in 15 lezioni: 12 Marzo-8 Maggio 2010)
Responsabile: Prof.ssa Stella Agnoli
Ven. 12 marzo h. 09 - 14 Tecniche di campionamento I Mary Fraire
Ven. 12 marzo h. 15 - 19 Il disegno della ricerca II M. Stella Agnoli
Sab. 13 marzo h. 09 - 13 Tecniche di campionamento II Mary Fraire
Ven. 19 marzo h. 09 - 13 Disegni sperimentali e quasi-sperimentali Antonio Fasanella
Ven. 19 marzo h. 14 - 19 I focus group I Alessandra Decataldo
Sab. 20 marzo h. 09- 13 I focus group II Alessandra Decataldo
Ven. 26 marzo h. 10 - 14 La survey analysis I Sergio Mauceri
Ven. 26 marzo h. 15 - 19 La survey analysis II Sergio Mauceri
Sab. 27 marzo h. 094- 13 L'analisi dei documenti Marta Di Folco
Ven. 16 aprile h. 09- 14 Le fonti statistiche ufficiali I Matteo Colleoni
Ven. 16 aprile h. 15- 19 Le fonti statistiche ufficiali II Matteo Colleoni
Sab. 17 aprile h. 09 - 13 Le fonti di informazione e gli strumenti di rilevazione dei dati. Una lettura storica Mauro A. Fabiano
Storie I Alberto Marradi
Storie II Alberto Marradi
Sab. 8 maggio h. 09 - 13 Storie e racconti di vita Rita Bichi
 
Orario da definire Verifica II modulo
 
III Modulo: La rilevazione dei dati II - 6cfu
(150 ore di cui 42 ore di didattica distribuite in 10 lezioni: 14 Maggio-11 Giugno 2010)
Responsabile: Prof.ssa Concetta Pitrone
Ven. 14 maggio h. 09 - 14 L'analisi del contenuto I Gianni Losito
Ven. 14 maggio h. 15 - 19 L'analisi del contenuto II Gianni Losito
Sab. 15 maggio h. 09 - 13 Le scale di atteggiamento I M. Concetta Pitrone
Ven. 21 maggio h. 09 - 14 Le scale di atteggiamento II M. Concetta Pitrone
Ven. 21 maggio h. 15 - 19 Le scale di atteggiamento III M. Concetta Pitrone
Sab. 22 maggio h. 09 - 13 Le scale Likert-like Leonardo Cannav˛
L'intervista qualitativa I Stefania Tusini
L'intervista qualitativa II Stefania Tusini
Approcci integrati di rilevazione delle informazioni I Stefania Tusini
Ven. 11 giugno h. 15 - 19 Approcci integrati di rilevazione delle informazioni II Sergio Mauceri
Orario da definire Verifica III modulo
 
IV Modulo: L'organizzazione dei dati in matrice - 6cfu
(150 ore di cui 42 ore di didattica distribuite in 10 lezioni: 12 Giugno-17 Luglio 2010)
Responsabile: Prof. Antonio Fasanella
Sab. 12 giugno h. 09 - 14 Introduzione all'inferenza statistica Mary Fraire
Ven. 18 giugno h. 10 - 14 Progettazione e costruzione della matrice dei dati casi x variabili I Veronica Lopresti
Ven. 18 giugno h. 15 - 19 Progettazione e costruzione della matrice dei dati casi x variabili II Veronica Lopresti
Sab. 19 giugno h. 09 - 13 L’intercambiabilità degli indici Antonio Fasanella
Ven. 9 luglio h. 10- 14 Costruzione della matrice dei dati nell'analisi testuale Francesca Della Ratta
Il controllo degli errori di classificazione I Giuseppe Giampaglia
Il controllo degli errori di classificazione II Giuseppe Giampaglia
Ven. 16 luglio h. 10 - 14 La costruzione degli indici e di nuove variabili I Lucia Ciampi
Ven. 16 luglio h. 15 - 19 La costruzione degli indici e di nuove variabili II Stefano Nobile
Sab. 17 luglio h. 09 - 13 La costruzione degli indici e di nuove variabili III Stefano Nobile
Orario da definire Verifica IV modulo
 
V Modulo: L'analisi e l'interpretazione teorica dei dati qualitativi - 6 cfu
(150 ore di cui 42 ore di didattica distribuite in 10 lezioni: 10 Settembre-1 Ottobre 2010)
Responsabile: Prof. Enzo Campelli
Ven. 10 settembre h. 09 - 14 I principi dell'analisi dei dati qualitativi I Rita Bichi
Ven. 10 settembre h. 15 - 19 I principi dell'analisi dei dati qualitativi II Rita Bichi
Sab. 11 settembre h. 09 - 13 Analisi dei focus group I Alessandra Decataldo
Ven. 17 settembre h. 10 - 14 Analisi dei focus group II Alessandra Decataldo
Ven. 17 settembre h. 15 - 19 Analisi fenomenologica interpretativa I Paolo Montesperelli
Sab. 18 settembre h. 09 - 13 Analisi fenomenologica interpretativa II Paolo Montesperelli
Ven. 24 settembre h. 09 - 13 Analisi computerassistita di dati qualitativi I Bruno Maria Mazzara
Ven. 24 settembre h. 14 - 19 Analisi computerassistita di dati qualitativi II Bruno Maria Mazzara
Sab. 25 settembre h. 09 - 13 Analisi delle storie Gabriella Fazzi
Ven. 1 ottobre h. 10 - 14 Analisi delle interviste in profonditÓ Francesca Dota
Orario da definire Verifica V modulo
 
VI Modulo: L'analisi e l'interpretazione teorica dei dati quantitativi - 12 cfu
(300 ore di cui 88 ore di didattica distribuite in 22 lezioni: 1 Ottobre-3 Dicembre 2010)
Responsabile: Prof.ssa Mary Fraire
Ven. 1 ottobre h. 15 - 19 L'analisi mono e bi-variata I Alessandra Decataldo
Sab. 2 ottobre h. 09 - 13 L'analisi mono e bi-variata II Alessandra Decataldo
Ven. 8 ottobre h. 10 - 14 L'analisi tri-variata I Fabrizio Martire
Ven. 8 ottobre h. 15 - 19 L'analisi tri-variata II Fabrizio Martire
Sab. 9 ottobre h. 09 - 13 Analisi in componenti principali I Alfredo Rizzi
Ven. 15 ottobre h. 10 - 14 Analisi in componenti principali II Alfredo Rizzi
Ven. 15 ottobre h. 15 - 19 Analisi delle corrispondenze multiple I Giovanni Di Franco
Sab. 16 ottobre h. 09 - 13 Analisi delle corrispondenze multiple II Giovanni Di Franco
Ven. 22 ottobre h. 10 - 14 Cluster Analysis I Giovanni Di Franco
Ven. 22 ottobre h. 15 - 19 Cluster Analysis II Giovanni Di Franco
Sab. 23 ottobre h. 09 - 13 Analisi statistica spaziale I Francesco Truglia
Ven. 12 novembre h. 10 - 14 Analisi statistica spaziale II Francesco Truglia
Ven. 12 novembre h. 15 - 19 Analisi fattoriale I Giovanni Di Franco
Sab. 13 novembre h. 09 - 13 Analisi fattoriale II Giovanni Di Franco
Ven. 19 novembre h. 10 - 14 Regressione logistica I Ferruccio Biolcati Rinaldi
Ven. 19 novembre h. 15 - 19 Regressione logistica II Ferruccio Biolcati Rinaldi
Sab. 20 novembre h. 09- 13 Analisi delle corrispondenze lessicali I Francesca Della Ratta
Ven. 26 novembre h. 09- 13 Analisi delle corrispondenze lessicali II Francesca Della Ratta
Ven. 26 novembre h. 14 - 19 Regressione multipla I Mary Fraire
Ven. 3 dicembre h. 9.30 - 13.30 Laboratorio sull'analisi della varianza I M. Paola Faggiano
Ven. 3 dicembre h. 15 - 19 Regressione multipla II Mary Fraire
Ven. 10 dicembre h. 9.30 - 13.30 Laboratorio sull'analisi della varianza II M. Paola Faggiano
Orario da definire Verifica VI modulo
 
Verifica finale da definire (4)

Note
(1) Tutte le lezioni si terranno nell'Aula Fongoli, presso la sede del RiSMeS e presso il Centro di Calcolo del Dipartimento di Sociologia e Comunicazione, in Via Salaria 113. Gli iscritti al Master potranno fruire dei servizi offerti dalle strutture di ricerca e di sostegno alla didattica della FacoltÓ di Sociologia.
(2) Le lezioni che nel calendario figurano articolate in pi¨ parti saranno svolte in modo tale da prevedere un primo incontro di trattazione teorica dell'argomento ed uno o, a seconda dei casi, due incontri di applicazione delle nozioni apprese.
(3) Le lezioni sono organizzate in 6 moduli, alla fine di ciascuno dei quali Ŕ prevista una valutazione di ciascun iscritto da parte di una commissione di docenti del Master. La prova consiste in un test a risposta multipla sugli argomenti delle lezioni costitutive dell’intero modulo. Successivamente alla valutazione del test di verifica è previsto un incontro in aula con il responsabile di ciascun modulo finalizzato alla correzione del test.
(4) La prova finale consiste nella discussione di un elaborato originale, redatto da ciascun allievo a conclusione di un percorso formativo che prevede obbligatoriamente lo svolgimento di attività di ricerca. L’attività di ricerca sarà svolta sotto la guida di almeno un tutor interno all’organizzazione del Master. Gli studenti che ne facciano richiesta, possono inoltre realizzare degli stage formativi presso aziende, enti di ricerca, dipartimenti universitari. Le attività formative di stage devono risultare, in generale, conformi al curriculum del Master, e, in particolare, coerenti con i temi e gli argomenti oggetto della prova finale.